martedì 25 giugno 2013

Hamburger ripieni grigliati

Il bel tempo è arrivato, finalmente! Si apre così la stagione delle grigliate. Purtroppo per me non posso ancora usufruire del mio terrazzo a causa di interminabili lavori di ristrutturazione. Per questo motivo sono costretta a grigliare in casa, ma confido nel fatto che entro la fine dell'estate riuscirò ad usare il BBQ almeno una volta! Per ora mi accontento e griglio in casa. Ma cosa griglio? Mumble mumble...eddai, grigliamo hamburger!



Ingredienti
Per 4 hamburger:
400 gr di macinato di manzo
100 gr di pasta di salame

1 cipollotto
1 melanzana
1 burrata
1 cucchiaio di pangrattato
sale
pepe

Per la salsa:
1 grappolo di pomodorini
10-15 foglie di basilico fresco
una piccola manciata di pinoli
1 cucchiaio di zucchero
sale
olio EVO


Preparazione
Lavo bene la melanzana, tolgo il picciolo e senza sbucciarla la taglio a fette spesse circa 1/2 cm. Dispongo le fette di melanzana all'interno di un colapasta e le cospargo di sale grosso poi le schiaccio con un peso e le lascio "spurgare" per una mezzora circa. Dopodichè le asciugo e le griglio su di una piastra ben calda. Aggiusto di sale e tengo da parte.
Se non avete tutto questo tempo potete evitare di farle di "spurgare" e grigliarle direttamente. Oppure, se avete ancora meno tempo a vostra disposizione, potete acquistare delle melanzane grigliate surgelate!




Impasto il macinato di manzo insieme alla pasta di salame, al pangrattato e al cipollotto tritato finemente. Regolo di sale e pepe.
Mi occupo della salsa di accompagnamento: affetto sottilmente il cipollotto e lo soffriggo in poco olio poi aggiungo i pomodorini tagliati a spicchi e lo zucchero. Lascio cuocere per una decina di minuti poi inserisco nel bicchiere del mixer e frullo sino ad ottenere una salsina liscia. Nel caso i pomodorini non fossero particolarmente saporiti, aggiungo un pizzico di sale.
Preparo un leggero pesto solo con basilico, pinoli, olio e sale. A vostra scelta lo strumento con cui realizzare il pesto: mortaio per un risultato più rustico oppure mixer per fare più in fretta. Esiste anche un'altra soluzione più sbrigativa: comprare del pesto pronto ma, mi raccomando, senza aglio!


 

Assemblo gli hamburger: prendo una piccola manciata dell'impasto di carne e la appiattisco, al centro dispongo una fetta di melanzana grigliata, qualche sfilaccio di burrata, un'altra fetta di melanzana e ricopro con un altro po' di carne. Cerco di chiudere bene i bordi in modo tale che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

Scaldo bene una piastra e faccio cuocere gli hamburger 4 minuti per lato o fino a cottura desiderata. Servo caldissimi insieme alla salsa di pomodoro "sporcata" di pesto.




Con questa ricetta partecipo al contest di L'Ennesimo Blog di Cucina, CRE-AZIONI IN CUCINA, di giugno.

3 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...