martedì 24 settembre 2013

Crostata vegan con crema al cioccolato e fichi caramellati

Preparare dolci è quasi un antistress soprattutto quando c'è da impastare. Mi piace anche mettermi in gioco e cercare di soddisfare le richieste di amici che, per scelta o per necessità, hanno abitudini alimentari diverse dalle mie. Sembra difficile sostituire il burro e le uova nell'impasto per una torta ma in realtà è molto più semplice di quanto uno possa pensare! Qualche giorno fa ho sfornato una crostata vegan che ha avuto un discreto successo e mi è stato richiesto di pubblicarne la ricetta! Quindi eccola!


Ingredienti
per la pasta frolla
250 gr di farina integrale
120 gr di zucchero grezzo di canna
60 gr di acqua
65 gr di olio di semi
un pizzico di lievito veg
un pizzico di sale
1/3 di baccello di vaniglia
per la crema al cioccolato
200 ml di latte di soia
30 gr di farina di riso
6 gr di amido di mais
70 gr di zucchero grezzo di canna
un pizzico di sale
80 gr di cioccolato fondente
per i fichi caramellati
6 fichi (maturi ma sodi, con la buccia intatta)
due cucchiai di zucchero grezzo di canna

Preparazione
Prima di tutto devo preparare la frolla che lascerò riposare in frigo per mezzora circa. In un recipiente mescolo l'acqua con lo zucchero poi aggiungo l'olio, il sale e infine la farina e il lievito. Quando si forma una sorta di palla estraggo il tutto dal recipiente e continuo a lavorare fino ad ottenere un composto liscio che avvolgo in una pellicola e infilo in frigo.
Mentre la frolla riposa preparo la crema setacciando la farina insieme all'amido di mais in un pentolino. Aggiungo lo zucchero e inizio a diluire il tutto con un po' di latte stando attenta a non formare grumi. Quando ottengo un composto liscio posso versare il restante latte e il sale. Porto a bollore sempre mescolando e quando raggiungo la densità desiderata, tolgo dal fuoco aggiungendo il cioccolato spezzettato. Continuo a mescolare finchè il cioccolato non si scioglie completamente. Lascio raffreddare ma per evitare il formarsi di quella brutta "pellicina" in superficie, applico uno strato di pellicola alimentare proprio a contatto con la crema.
Ora posso stendere la pasta frolla fino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro. Ricopro la mia teglia foderata con carta forno, bucherello il fondo della crostata con i rebbi di una forchetta e inforno a 200° per circa 15 minuti ma attenzione a non far biscottare il tutto altrimenti la crostata sarà dura come un sasso!
In una padellina bassa faccio caramellare lo zucchero poi aggiungo i fichi tagliati a fettine e faccio cuocere per un minuto al massimo. Spengo e faccio raffreddare.
Quando la base della crostata si è raffreddata posso ricoprirla con la crema e terminare con i fichi caramellati.


Consigli e varianti
Nella preparazione della frolla potete sostituire l'acqua con del latte a vostra scelta. 
Sono solita preparare una grande quantità di pasta frolla per poi surgelarne una parte ma se ne avanzate e non volete surgelarla potete aggiungere delle gocce di cioccolato o della frutta secca spezzettata e prepare dei deliziosi biscottini che farete cuocere un quarto d'ora o venti minuti a 200°.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...