venerdì 28 febbraio 2014

Frittelle di Carnevale con esubero di pasta madre

Le frittelle di Carnevale a casa mia erano un must. Non potevano mancare quando ero piccina.
Negli ultimi anni però le ho snobbate ignorando le insistenti richieste dei miei uomini (il mio ragazzo e il mio papà). Siccome quest'anno la richiesta non è arrivata...ho deciso di cucinarle, trascurando il persistente odore di fritto che abbandonerà la cucina tra qualche giorno!
Aldina, la mia pasta madre, si sta comportando bene quindi ho voluto provare ad usarla anche per queste frittelline. Ma non ho utilizzato la pasta madre rinfrescata, ho provato ad usare l'esubero, la parte di pasta che viene scartata prima del rinfresco. Ne avevo circa 150 gr e un po' a occhio e un po' a naso...ecco la mia personalissima ricetta di queste soffici frittelle alle mele. In realtà le ho sempre fatte con l'uvetta, ma si sa che a Carnevale ogni scherzo vale per cui le uvette si sono nascoste chissà dove. Ho così optato per una sana mela tagliata a cubettini!


Ingredienti per c.ca 25/30 frittelline
150 gr di pasta madre non rinfrescata
50 gr di latte
100 gr di acqua
150 gr di farina 00
1 uovo
4 cucchiai di zucchero semolato
scorza di 1 limone (bio non trattato)
1 mela (e/o uvette)
1 cucchiaio di grappa
sale
olio per friggere
zucchero a velo (e/o cannella)

Preparazione
Sbuccio una mela, la taglio a cubettini e la lascio macerare nella grappa mentre preparo la pastella. In una terrina sciolgo il lievito madre nell'acqua, aggiungo il latte, la farina setacciata e lavoro il composto aiutandomi con una frusta. Unisco la scorza del limone, l'uovo, lo zucchero semolato e un pizzico di sale. Aggiungo infine la mela all'impasto, mescolo e lascio riposare mezzoretta.


Trascorso questo tempo, scaldo abbondante olio in una pentola a bordo alto. Quando l'olio è caldo verso delle piccole cucchiaiate di composto e inizio a friggere. Scolo le frittelle e le adagio sulla carta assorbente per eliminare l'eventuale eccesso di olio.
Le lascio intiepidire appena e le cospargo con lo zucchero a velo e, se piace, con della cannella in polvere.
Volendo, si potrebbe tenere l'impasto un po'piu liquido e usarlo come pastella per realizzare della frutta fritta!
 

4 commenti:

  1. Ohhhh le hai fatte con la pasta madre???? Ma sei super super brava! Ti copio la ricetta! Da noi carnevale comincia domenica e potrò sbizzarrirmi! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo letto che era possibile farle con la pasta madre ma le ricette trovate non mi entusiasmavano. Così ho fatto un mix di nozioni apprese da siti e gruppi che si occupano di lievito madre e di ricordi legati alla preparazione delle frittelle che mangiavo da piccola. Ti dirò che il risultato del primo esperimento è stato più che soddisfacente! Provale Ely e fammi sapere se pensi che debbano essere migliorate o modificate in qualcosa! Ogni consiglio è ben accetto!
      Felice weekend, a presto!

      Elimina
  2. wow golosissime !!!!!!!!!!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice, in effetti a casa le abbiamo spazzolate in tempo zero!
      Grazie!
      Baci

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...