martedì 11 marzo 2014

Crespelle di ceci con agretti e asiago

So che sarà una settimana intensissima, una di quelle settimane che speri passino in fretta. Una di quelle settimane che ti mettono l'ansia di non riuscire a fare tutto. Una di quelle settimane che non sai nemmeno se riuscirai a respirare. So che non mancheranno gli imprevisti e io dovrò essere preparata.
Diciamo che a volte un po' di tranquillità non guasterebbe ma tutto sommato va bene così. La frenesia non mi appartiene, mi piace organizzarmi e fare tutto nei tempi giusti ma mi rendo conto che è davvero difficile poter incastrare tutto perfettamente senza un intoppo o un cambio di programma soprattutto quando non dipende esclusivamente da te.
In cucina ad esempio...a volte può succedere di dover preparare un menù in 8 minuti prima che inizi il TG ed è una bella sfida che in fondo apprezzo perchè mi mette alla prova, ma diciamoci la verità, quanto è bello poter dedicare un po'di tempo ad un piatto e curarlo nei minimi dettagli?
Questa ricetta non l'ho preparata in 8 minuti, ci ho impiegato un po' di più e mi sono presa tutto il mio tempo...ne è valsa la pena!



Ingredienti
per circa 12 crespelle:
300 ml di acqua
30 ml di olio EVO
200 gr di farina di ceci
sale
pepe
per la farcitura:
750 gr di agretti
200 gr di asiago fresco grattugiato
3 spicchi di aglio
peperoncino
olio EVO
sale 

Preparazione
Verso l'acqua in una terrina, aggiungo i 30 ml di olio, un generoso pizzico di sale e un paio di macinate di pepe poi, piano piano, unisco la farina di ceci mescolando con molta cura per evitare grumi, aiutandomi con una frusta. Lascio riposare almeno 1 ora mescolando di tanto in tanto.


Pulisco gli agretti con molta cura, eliminando la radice e le foglioline appassite. Li sciacquo in abbondante acqua e ripeto con altra acqua pulita se necessario. Sbollento gli agretti in acqua salata per un paio di minuti al massimo poi li scolo e li salto in una padella con olio, aglio e peperoncino.


Trascorso il tempo di riposo della pastella ai ceci, ungo un padellino di circa 14 cm di diametro e verso un paio di abbondanti cucchiaiate di composto facendo roteare il padellino per formare delle crespelle che cuocerò un minuto per lato. Procedo fino ad esaurimento del composto.

In una pirofila leggermente oliata (oppure in piccole pirofiline monoporzione) dispongo uno strato di crespelle, aggiungo qualche manciatina di agretti e un po' di asiago grattugiato poi riparto con un altro strato di crespelle e così via.
Siccome sono tutti ingredienti cotti, ripasso in forno molto caldo per qualche minuto solo per far fondere l'asiago. Per questa operazione potete usare anche il microonde. 
Una spolverata di pepe e...buon appetito!

8 commenti:

  1. un piatto delizioso!!!!!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Alice devo dire che sono piaciute molto!
      Grazie, un bacione!

      Elimina
  2. Ohhh Alessia che piattino sfizioso! E' già tempo di agretti? Questa sà da fare! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È già tempo di agretti, di primule e di passeggiate all'aria aperta :)
      Li ho trovati al supermercato e non appena li ho visti, la vocina interiore ha cominciato a ripetere "Li voglio! Li voglio! Li voglio!"...e così li ho proprio dovuti acquistare!
      Un grosso abbraccio Ely!

      Elimina
  3. Ma che bella questa ricetta! Proprio sfiziosa, complimenti!!! E poi io adoro la farina di ceci :-)
    A presto!!
    LaGio'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che piacere! Anche a me piace tantissimo e non appena riesco, inforno una bella teglia di farinata con tanto rosmarino!
      Un bacione

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...