mercoledì 17 febbraio 2016

Dolcetti morbidi al cocco e cioccolato fondente...e voglia di COCCOle!

Lei dorme e io sforno dolcetti. Non chiedetemi dove ho preso questa ricetta perché non ne ho idea, ho ritrovato un foglietto scritto a mano tra le mille ricette raccolte negli anni ed essendo un dolcino molto molto veloce da fare, non ho esitato. Qui le giornate scorrono velocissime, alcune di più e alcune di meno e non mi sembra vero che Rebecca abbia già 9 mesi. Non voglio fare la mamma tronfia che parla solo ed esclusivamente della sua prole....ma è uno degli argomenti che conosco meglio! Anche se in realtà ogni giorno scopro cose nuove di lei e di me...perché lei cresce ma cresco anche io insieme a lei. Mi prendo cura di un altro esserino indifeso che non è qui per scelta sua, ma per amore di due genitori che l'hanno tanto desiderata. Lei non conosce il nostro mondo e lo sta scoprendo piano piano con i suoi tempi. A volte pretendiamo molto dai nostri bimbi, forse troppo. Pretendiamo che dormano da soli quando non l'hanno mai fatto, che giochino da soli e stiano buoni sul tappetone mentre noi svolgiamo le nostre attività quando loro non sanno ancora stare da soli. Pretendiamo che stiano zitti e non piangano quando in realtà è il loro unico modo di comunicare con noi...sta a noi, con il tempo, capire cosa vogliono comunicarci: stanchezza, noia, disagio, fame, paura, sete, rabbia, fastidio, dolore...è un mestiere così difficile quello del genitore ma credo che essere figli, soprattutto neonati, non sia tanto più semplice.
Per tante persone la mia bimba è già grande e io dovrei lasciarla piangere quando in realtà lei vorrebbe stare in braccio a me. Per loro dovrei smettere di darle il seno quando lei lo cerca, perché è un "vizio" e comunque "perchè mangia già le sue pappe!" ma io so che il seno è una cosa che la tranquillizza quando ha un disagio di qualunque genere e in ogni caso il latte c'è ancora (checché ne dicano fior fior di sapientoni..."il latte dopo i 6 mesi non è più nutriente ma è solo acqua" oppure "ora sei solo il ciuccio di tua figlia!")...perché privarla di questa cosa se fa piacere ad entrambe? Io mi godrò questi nostri momenti finché lei lo vorrà e finché io potrò assecondarla. Onestamente dei consigli e delle opinioni non richieste non me ne importa un fico secco! Io so cosa cerca la mia bimba, per ora cerca le mie braccia e il contatto con me e io sono qui per lei. Ah...e no, non l'ho mai lasciata con altre persone da quando è nata, se non con il papà...ecco che i vizi continuano, quindi! Insomma sono una mamma troppo presente nella vita di sua figlia....che scempio! Crescerà viziata, asociale, senza voglia di camminare e a 10 anni prenderà ancora il latte materno...già, ne sono certa! :) Fino a qualche mese fa me la prendevo ma ora sono commenti che mi fanno quasi sorridere.
Mi mangio un dolcetto ancora tiepido mentre aspetto che la piccola si svegli per riempirla di coccole...


Ingredienti per c.ca 25 dolcetti
2 uova
140 gr di zucchero
125 gr di cocco grattugiato
50 gr di farina di riso
1 pizzico di sale
Zucchero a velo q.b.
100 gr di cioccolato fondente

Preparazione
Preriscaldo il forno a 180°. In una terrina mescolo energicamente le uova e lo zucchero con una frusta. Aggiungo il cocco grattugiato, la farina setacciata e il sale e amalgamo bene tutti gli ingredienti.


Siccome il composto è un po' appiccicoso, mi sporco le mani di zucchero a velo per prelevare l'impasto e formo delle palline grosse quanto una noce che adagio su di una placca ricoperta con carta da forno. Inforno per 12/15 minuti fino a doratura.



Lascio raffreddare e nel frattempo sciolgo il cioccolato fondente (a bagnomaria o al microonde). Immergo la base dei miei dolcetti nel cioccolato e faccio rapprendere poi con il cioccolato rimasto ne decoro la superficie.

3 commenti:

  1. Goditi tutto e impara a essere sorda certe volte, anzi no ascolta e prendi solo quello che ti interessa. Perché tanto come la fai sbagli, credimi, parola di tris mamma!
    Mi rubo un dolcetto, gnam!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora! Hai proprio ragione, che tu faccia in un modo o in un altro, avranno sempre da ridire! Grazie mille e...ops, è sparito un dolcino!!! ;)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...